Non è così scontata la permanenza di Viviani 

Viviani va, Viviani resta. Questo è uno dei principali tormentoni in casa gialloblù. Il ragazzo piace, e tanto. Piace perché ha qualità e la carta d’identità gioca a suo favore, cosa di non secondaria importanza. 

Reduce da una stagione piena di contrattempi fisici, il suo nome continua ad essere speso nel mercato di club serie A. 

Dopo la Samp, ora l’assalto viene condotto da Palermo e dal più convinto Bologna, il cui diesse, Bigon, lo conosce bene e vorrebbe portarlo in rossoblù. 

La trattativa potrebbe prendere un’accelerazione importante nel giro di poche ore anche se per il momento il centrocampista è stato blindato da Fusco. Chi lo vuole, deve pagare otto milioni cash. Prendere o lasciare.

LASCIA UN COMMENTO

*