Pazzini: “Oggi non c’è niente da dire, siamo stati vergognosi”

Queste le principali dichiarazioni dell’attaccante gialloblù Giampaolo Pazzini, rilasciate al termine di Cittadella-Hellas Verona,

Oggi non c’è niente da dire, siamo stati vergognosi. Una squadra che deve fare i playoff non può fare una partita del genere. Ci prendiamo tutte le responsabilità di una prestazione simile, abbiamo fatto pena e possiamo solo chiedere scusa.

Mi sento responsabile in questo momento, dopo anni che sono qui. Ora c’è un’altra settimana, non dipende più da noi dopo oggi. Quando scendi in campo devi avere fame e orgoglio, una squadra che ha obiettivi di un certo tipo fa altre prestazioni. Oggi ci meritiamo tutti gli insulti dei tifosi, che anche quest’anno ci hanno sempre sostenuto. E’ un enorme dispiacere, ora pensiamo al Foggia e poi faremo i bilanci. Fonte: hellasverona.it

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*