Pazzini: “Recuperiamo le energie e affrontiamo alla grande la serie A”

Le dichiarazioni di Giampaolo Pazzini rilasciate in occasione della premiazione del Verona da parte della Lega B:

“E’ stata una stagione molto lunga, speravo di riuscire a chiuderla prima, invece abbiamo lottato fino all’ultimo, ma l’obiettivo che ci eravamo preposti è stato centrato. 

E’ finita alla grande e torniamo in Serie A, questa è la cosa più importante. 

I miei gol? Segnare non è mai facile, per me è stata una soddisfazione molto grande. Speravo di fare tanti gol, sono rimasto proprio per questo: per fare bene e dimostrare in tutti i modi di poter riportare il Verona nella massima serie dopo un’annata molto difficile per tutti. 

Al di là dei tanti gol, sono contento che questi abbiano portato molti punti, per me questo gruppo è molto importante, l’obiettivo finale era l’unica cosa che importava, sono contento. 

Le difficoltà più dure? Rispetto alla Serie A abbiamo affrontato 4 partite in più, non sono tante, il problema è che in B non c’è mai una pausa e che si è giocato ogni settimana. 

Adesso c’è bisogno di recuperare le energie, davanti ci aspetta una stagione che deve essere per forza bella, tutti la vogliono affrontare alla grande. 

Sappiamo che la Serie A è un campionato diverso dalla cadetteria, sicuramente cambieremo qualcosa ma per ora godiamoci questo grande entusiasmo per il ritorno del Verona là dove città, tifosi e società meritano. 

Ci aspetta un campionato di sofferenza, ma non ci tireremo indietro. 

La premiazione della Lega B? Festeggiare tutti insieme e salutare i tifosi è stato il miglior modo per chiudere l’anno».

CONDIVIDI
Federico Messini
Federico Messini nasce a Villafranca di Verona il 15/05/1990. Studente in lettere moderne presso l'Università degli studi di Trento. Scrittore e cantautore ha all'attivo due pubblicazioni : "Il gioco degli spiccioli" uscito nel 2013 e "Il doppiatore" uscito nel 2016.

LASCIA UN COMMENTO

*