Pazzini: “Salvezza a tutti i costi. Gli assist di Cassano? Me li farà Cerci”

Le dichiarazioni di Giampaolo Pazzini alla GdS:

«Quest’anno dovremo correre più degli altri e provare a dare fastidio a tutti, l’obiettivo è uno solo: la salvezza sarà il nostro scudetto.

Sará un campionato equilibrato, sia sopra sia sotto, salvarsi non varrà meno di essere stati promossi.

Preferisco segnare meno goal ma tutti pesanti, ho sempre messo il “noi” davanti al singolo.

Il modulo di Pecchia è perfetto per Pazzini? Ho bisogno di attaccare negli ultimi 20-25 metri, se vedo la porta a 50 metri non va bene. Dovremo comunque ragionare di gruppo, senza equilibrio la qualità offensiva serve a poco.

Cassano? Peccato, ci poteva dare una mano. Non ci aveva dato la sensazione di voler andar via, quello che sappiamo noi è quello che abbiamo letto sui giornali. L’ultimo giorno di ritiro ci ha detto: “Ciao ragazzi, io vado: in bocca al lupo”. Poteva voler dire tutto e il contrario di tutto. Non l’ho più sentito, ma penso che continuerà a giocare.

I suoi assist? Me li farà Cerci, al Milan abbiamo giocato insieme due volte e me ne ha fatti due. Ha qualità, esperienza e orgoglio: cercherò di stimolarlo, so come si fa.

Pecchia? La sua qualità è mantenere sempre la tranquillità, vede sempre il bicchiere mezzo pieno.

Toni mi mancherà, è un amico. Era importate anche per la piazza. È andata così.

Il Bentegodi penso ci porterà tanti punti, nel momento più duro della scorsa stagione i tifosi ci hanno trascinato.

Continuerò a giocare finché staró così bene e avrò questo entusiasmo, sento di avere ancora soddisfazioni da togliermi, ora sono molto sereno».

Federico Messini
Federico Messini nasce a Villafranca di Verona il 15/05/1990. Studente in lettere moderne presso l'Università degli studi di Trento. Scrittore e cantautore ha all'attivo due pubblicazioni : "Il gioco degli spiccioli" uscito nel 2013 e "Il doppiatore" uscito nel 2016.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*