Pazzini: “Una giornata storta sotto tutti i punti di vista”

“Il peggior modo per festeggiare la centesima partita con l’Hellas” spiega Giampaolo Pazzini dopo la sconfitta per 3 a 0 con il Padova. “Ero molto contento ed orgoglioso di questo traguardo, sicuramente avrei voluto festeggiarlo in maniera diversa.

Abbiamo totalmente sbagliato la prestazione, poi siamo andati subito sotto e le cose si sono complicate perché loro si difendevano in otto. Volevamo poi fare un secondo tempo diverso, poi abbiamo preso il secondo gol, e la strada si è messa ancora più in salita. È stata veramente una giornata storta sotto tutti i punti di vista.

Abbiamo sbagliato approccio, troppo lenti e troppo timorosi, ci dispiace perché volevamo fare un alto tipo di partita. Se vogliamo puntare a qualcosa di importante dobbiamo avere più continuità di rendimento e risultati, purtroppo possiamo solo rimboccarci le maniche e cercare di ripartire.

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*