Pecchia: “Col Napoli servirà concentrazione. Abbiamo lavorato bene, siamo pronti”

Le dichiarazioni di Fabio Pecchia, in conferenza stampa, alla vigilia di Verona-Napoli:

“Purtroppo tutti si sono infortunati nel reparto difensivo, tra l’altro senza il nostro controllo. Abbiamo lavorato bene coi presenti, e di questo sono felice e soddisfatto.

Con quelli che abbiamo a disposizione siamo pronti, nonostante affrontiamo una macchina super potente, quale essere il Napoli, rispetto la nostra squadra che attualmente definirei prototipo.

Il nostro obiettivo è quello di mantenerci in questa categoria, e credo ci siano tutte le potenzialità per farlo e questo mi rende sereno. Non sono mai stato in Serie A da primo allenatore, e questo mi rende ancor più motivato.

Domani dovrà essere una partita di alta attenzione e concentrazione per tutti: il Napoli lo scorso anno ha fatto numeri a doppia cifra, hanno alti ritmi di gioco e sanno gestire bene la palla in tutti gli spazi con giocate e passaggi veloci.

Heurtaux si è allenato e per domani sarà convocato e a disposizione.

In serie A serve un mix di giocatori giovani e d’esperienza, come il Verona possiede, ed è fondamentale che fra loro si crei il giusto feeling affinché i giovani imparino ed acquisiscano esperienza.

Domani contro il Napoli sarà fondamentale palleggiare quando sarà possibile, cercare di non schiacciarsi dietro, nonostante il Napoli lo scorso anno sia stato in grado di tenere testa a tutte le squadre della serie dimostrando ottime abilità. 

Come sempre, anche domani sarà importante l’apporto del pubblico, pur non essendoci la presenza della Curva Sud”.

CONDIVIDI
Federico Messini
Federico Messini nasce a Villafranca di Verona il 15/05/1990. Studente in lettere moderne presso l'Università degli studi di Trento. Scrittore e cantautore ha all'attivo due pubblicazioni : "Il gioco degli spiccioli" uscito nel 2013 e "Il doppiatore" uscito nel 2016.

LASCIA UN COMMENTO

*