Pisano: “Nessun problema con Rómulo e a gennaio non me ne vado. Stipendi non pagati? Sciocchezze”

Le dichiarazioni di Eros Pisano in conferenza stampa:

“Il momento è delicato ma è normale avere un calo. Lo spogliatoio è unito e tutti noi siamo consapevoli della nostra forza.

Capisco che si voglia vedere sempre un Hellas scintillante ma non sempre è possibile. Ora è il momento di badare al sodo ed accumulare punti, soprattutto nelle ultime tre sfide che ci separano dalla fine del girone d’andata.

Il litigio tra me e Rómulo? Si è costruito un caso dove non c’è nulla. La tensione è durata pochi secondi e subito dopo avevamo già chiarito tutto.

Nelle ultime gare ho giocato poco perché ho avuto qualche problema fisico, non per altri motivi.

La passata stagione sono stato difensore-goleador, quest’anno mi accontento di non avere acciacchi e di scendere in campo sempre.

Non voglio andarmene per nessuna ragione a gennaio: voglio conquistare la serie A con l’Hellas.

Gli stipendi? Vengono pagati con regolarità. Da quel punto di vista non ci sono mai stati problemi.

Zaccagni terzino? È un bravo ragazzo e di strada ne farà molta.

Ganz? A Vicenza forse non ha disputato la sua miglior prestazione ma lui è davvero un bell’elemento e di sicuro avrà altre occasioni per dimostrare il suo valore.

L’Entella? Verrà qui a fare le barricate ma vinceremo”.

LASCIA UN COMMENTO

*