Pisano a parte, il mercato del Verona nelle ultime ore si fa rovente

Sean Sogliano (Foto di Beretta Emiliano)

Mercato difficile per il Verona che al momento vanta il solo Pisano come rinforzo odierno dal Palermo. Per quanto riguarda la punta, Pozzi si allontana, sponda Chievo, mentre le altre trattative paiono più dei depistaggi creati “ad hoc” che delle vere e proprie alternative. All’Ata Hotel Executive sono ore frenetiche per gli operatori di mercato gialloblù, costretti a rincorrere gli obiettivi prefissi e ad aspettare ancora il momento giusto per chiudere alcune trattative. Detto di Neto, blindato dallo Zenit e del sogno Doria, non ancora abbandonato dall’entourage scaligero, dopo l’uscita di Luna si attendono altre cessioni per cambiare qualcosa nel pacchetto arretrato gialloblù.

LASCIA UN COMMENTO

*