Primavera: all’orizzonte una possibile rivoluzione

Damiano Conati
Pavanel è stato fenomenale condottiero della Primavera gialloblù, ma le sirene del professionismo suonano, provenienti soprattutto dal Sudtirol. 
Dovesse partire il tecnico dei miracoli, il nome principale per la sostituzione è quello del napoletano Antonio Porta, ex tecnico di Foggia e Ischia e legato sia a Pecchia che a Fusco.

LASCIA UN COMMENTO

*