Primavera: scopriamo la squadra (parte 1) – di Damiano Conati

Squadra giovanissima e soprattutto quasi tutta costruita negli anni a Verona quella che andrà ad affrontare il campionato Primavera 2015/2016. Sono infatti pochissimi gli acquisti estivi, molti di più sono i ragazzi promossi dalla squadra Allievi.

Pavanel è un ottimo allenatore, sta preparando il gruppo ad un’ennesima grande stagione e lancia un occhio nella categoria inferiore, dove tra i classe ’99 dell’Hellas brillano davvero ottimi talenti.

Dicevamo la Primavera: aperta ai classe 1997/98, ammessi i più piccoli e anche tre fuori quota, che il Verona ha deciso essere tre ragazzi del ’96.

Andiamo a conoscere chi sono i nuovi giovani gialloblù, i futuri Jorginho, Donsah, Zaccagni, Salifù.
Portieri

La porta è ben coperta. Alessandro Salvetti (97) l’anno scorso è stato il numero 12: il titolare era Ferrari, oggi in prestito a Rimini. Ma Salvetti si è allenato spesso con il gruppo di Mandorlini, è cresciuto all’ombra di Gollini ed è finalmente pronto a spiccare il volo. La sua riserva è di tutto rispetto: il veronese Enrico Vencato (98), appena riscattato dal Ponte Crencano. Vencato l’anno scorso è stato uno dei migliori portieri degli Allievi nazionali, un biglietto da visita importante per Pavanel.
(Continua-1/4)

CONDIVIDI
Damiano Conati
Ho 34 anni, sono sposato da 10 e ho tre bellissimi bambini. Laureato in Scienze della comunicazione, sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti dal 2005. Giá collaboratore di molte testate locali, presidente di una società di basket, ho vissuto tre anni in missione in Brasile e attualmente lavoro come operatore sociale in Caritas Verona.

LASCIA UN COMMENTO

*