Ròmulo per Doria: si può fare

«Il Verona ha bisogno di due centrali difensivi, tutto il resto è fumo» – ha sottolineato Bigon. E quasi certamente uno dei due innesti sarà di piede mancino, come vuole il mister. Ecco perché la pista che porta al brasiliano Matheus Dòria si è tutt’altro che raffreddata. Sinistro naturale, giovane, classe ’94 ed in lista under, vanta già esperienza internazionale e rappresenta un concreto obiettivo del club di via Belgio. Il giocatore, di proprietà dell’Olimpique Marsiglia, è in prestito al San Paolo ma da fonti sudamericane è in rotta di collisione con il club paulista e i francesi vorrebbero riportarlo all’ovile per poi inserirlo in nuove trattative. Da qui l’idea di proporlo all’Hellas come contropartita (scambio di prestiti) di Ròmulo. Bigon e il club transalpino cercano l’intesa..
Damiano Conati

LASCIA UN COMMENTO

*