Sala: “Un giorno tornerò a giocare in Inghilterra”

Sala, ospite della scuola primaria “Scalette” di Brenzine ha ricordato i suoi anni passati al Chelsea e all’Amburgo, confidando un giorno di voler tornare in Inghilterra. “Per adesso voglio dare tutto per questa maglia, – ha rassicurato – al Verona mi trovo molto bene. L’Hellas è stata la mia prima scelta: il calore dei tifosi e l’entusiasmo che si respirava in città per il passaggio di categoria sono stati i principali motivi che mi hanno convinto a giocare in questa squadra”. Aprendo il suo cuore davanti alla gioia dei bambini, ha rivelato la simpatia per Alessandro Del Piero, e ha parlato anche del rapporto di amicizia che lo lega a Toni: “Luca è una bella persona, mi ha aiutato tanto nei momenti di difficoltà. Penso che sia davvero emozionante giocare con lui”.

Sala non si è sottratto nemmeno davanti alle domande più “scomode”. “Come si riprende la squadra da una sconfitta come quella subita con la Juventus?”, hanno chiesto gli studenti. Sala, dopo un sorriso imbarazzato, ha replicato con fermezza: “E’ difficile, ma bisogna reagire e trovare la forza di uscire da un brutto periodo tutti insieme, lottare per diventare più forti di prima”.

Fonte: hellasverona.it

LASCIA UN COMMENTO

*