San NICOLA

Grande uomo, gran persona il signor Nicola, allenatore dimissionario della società di calcio Crotone.

Non ha avuto dalla vita ciò che la vita stessa esigerebbe, con la disgrazia capitatagli della scomparsa del figlio giovanissimo.

Nonostante la sciagura riprese a lavorare e guidò il gruppo crotonese, lo scorso campionato, nell’impresa di salvarlo, un vero e proprio scudetto. Un condottiero sincero, gentile, come pochi rimangono nel mondo dello sport.

Dimettersi, rinunciare alla pecunia, sublimare l’autorità concessa con un atto ottocentesco di dignità e signorilità, è sberleffo ai politici consuma poltrone, ai presidenti e ai manager affamati di ostriche e champagne.

Chapeau mister.

(E chissà che il vento della vita non la porti più a nord)

Mass.Recc

LASCIA UN COMMENTO

*