Saviola: “Il modulo mi penalizza ma troverò spazio”

Saviola, a fine partita, si presenta davanti a taccuini e telecamere con la consapevolezza di aver contribuito in maniera determinante al pareggio dell’Hellas ma senza polemizzare sulle tante panchine delle prime giornate. “Il secondo gol – spiega – è frutto di intesa. Quella che c’è tra me e Nico. In allenamento proviamo spesso alcuni movimenti e il gol è scaturito da uno di quelli. D’ora in avanti mi auguro di avere maggior spazio. Mi alleno ogni giorno con molto impegno e cerco di farmi trovare pronto quando il mister chiama. Dopo essere arrivato a Verona ho capito subito che il modulo adottato non mi permetteva di avere molto spazio ma prima o dopo so che riuscirò a ritagliarmi più di qualche scampolo di partita”.

LASCIA UN COMMENTO

*