Sbagliando, (non) si impara

Una città intera contro mister Fabio. Squadra con il tecnico, direttore sportivo legatissimo al tecnico, presidente indeciso, ma si continua.

Come se una partita servisse a cancellarne 22 deludenti, senza organizzazione, gioco e anima.

Adesso, dopo la brutta prestazione con il Crotone, arriva la proibitiva trasferta di Firenze dove i giocatori di mister Fabio dovranno fare il risultato pieno per salvare il tecnico e poi iniziare il percorso verso l’obiettivo prefissato.

Déjà vu!

Damiano Conati

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*