Sean: “Folgorato da Campanharo”

“La partita era di Coppa – racconta Sogliano. A sfidarsi erano il San Paolo e il Bragantino. In quella partita Campanharo ha deliziato la platea dando del tu alla “pelota” e convincendomi a trattarlo. Economicamente un’operazione vantaggiosa che porta nella rosa del Verona un giocatore di talento. Tra l’altro, particolare da non sottovalutare, Gustavo conosce già la lingua e l’Italia avendo giocato nella Fiorentina: non sarà difficile per lui ambientarsi nella nostra città. La sua avventura parte sulbito con il piede giusto”.

LASCIA UN COMMENTO

*