Setti batte Volpi nell’aula del tribunale

Setti vs Volpi. Vince il patron del Verona. La Corte d’Appello di Bologna ha infatto sancito un’importante vittoria di Setti che annulla le sentenze del Tribunale di Bologna che aveva dichiarato fallimento di H23 e HV7. L’Hellas Verona rientra nelle società che fanno capo a Setti e che comprendono Star Ball e le stesse HV7 e H23.
Questa la nota dei legali di Maurizio Setti: “Il Tribunale di Bologna, in data 8 giugno 2020, su richiesta delle società Delta e Lonestar, riconducibili a Gabriele Volpi – aveva dichiarato il fallimento di H23; il giorno 14 luglio 2020 – su richiesta della società Santa Benessere, anch’essa di Gabriele Volpi – aveva dichiarato il fallimento di HV7. I legali di Maurizio Setti (studio Unilegal Avvocati Associati) avevano reagito a queste decisioni, impugnandole, con appositi reclami, avanti la Corte di appello di Bologna, rilevando che esse erano ‘manifestamente errate e ingiuste’. La Corte d’appello ha totalmente accolto le difese e le ragioni di Maurizio Setti e delle sue società H23 e HV7, ribaltando le pronunce del Tribunale: con sentenza n. 3035/2020, depositata il 25.11.2020, ha revocato il fallimento di H23, accertando e dichiarando che la società H23 ha la capacità economica-finanziaria per pagare tutti coloro che in futuro risultassero – all’esito di eventuali giudizi favorevoli – suoi creditori; con sentenza n. 182/2021, depositata il 29.1.2021, ha revocato il fallimento di HV7, accertando e dichiarando che la società Santa Benessere non è creditore di HV7 e, pertanto, non poteva chiederne il fallimento; questa decisione smentisce radicalmente il Tribunale di Genova, che, in passato, aveva autorizzato, in via cautelare, Santa Benessere a sequestrare parte del patrimonio di HV7”.
Tutto finito? No, perché Volpi, che nel frattempo sta vendendo lo Spezia Calcio, potrà ricorrere alla cassazione. Però si tratta di vittoria che rasserena sicuramente Setti e lo mette in posizione di favore in questa battaglia legale con l’ex amico e collega d’affari.

Foto: Zimbio

Damiano Conati

Damiano Conati
Sono nato a Verona nel 1982, sono sposato e ho tre bellissimi bambini. Laureato in Scienze della comunicazione, sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti dal 2005. Giá collaboratore di molte testate locali, presidente di una società di basket, ho vissuto tre anni in missione in Brasile e attualmente lavoro come operatore sociale in Caritas Verona.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*