Setti: e’ il momento di prolungare il contratto di Sala

Sala spacca le partite come il coltello entra nel burro e lo divide senza tanti problemi. Una spina nel fianco delle retroguardie avversarie. La rivoluzione che stravolge le tattiche degli allenatori e sconquassa gli equilibri. Fino al giugno 2016 ce l’ha il Verona. Poi le grandi squadre potranno provare a strapparcelo. Rischio da non correre: Setti, siediti attorno ad un tavolo e bloccalo in gialloblù con contratto a vita. Jacopo è il nostro Golden Boy e non dobbiamo correre il rischio di perderlo.

LASCIA UN COMMENTO

*