Silvestri: “Milan e Juve? Sarà dura ma possiamo dare filo da torcere e vendere cara la pelle”

Queste le dichiarazioni di Marco Silvestri rilasciate al termine della gara vinta con il Lecce:

Parata da serie A? È stata una bella parata, l’unica che ho fatto stasera e non è facile mantenere la concentrazione.

Idea di gioco definita? Partita ottima, se il primo tempo finiva 2/3 a 0 per noi nessuno poteva dire niente.

Vincere con una concorrente? Era una partita importantissima anche se solo alla seconda giornata contro una diretta concorrente.

Se speravo di partire così? Certo! Ora dobbiamo usare la sosta per lavorare ancora insieme sempre meglio.

Subisce poco il Verona? In difesa abbiamo lavorato bene in queste due partite anche in uno in meno contro il Bologna. Abbiamo carattere in difesa.

Che margine ha Zaccagni? Zacca lo conoscete bene tutti, ha qualità importanti. È importantissimo per noi e deve continuare così.

I tifosi in trasferta? Loro sono così, li conosciamo bene. Penso che oggi come domenica scorsa debbano essere orgogliosi per il gioco mostrato.

Il mister? È molto carismatico, ci da tanto tutti i giorni. Vuole che lavoriamo sempre ogni giorno al 100%. Stiamo crescendo ogni giorno di più.

Ultimo giorno di mercato? Chi arriverà sarà il benvenuto, credo che comunque sia stato fatto un buon lavoro in estate.

Milan e Juve? Sarà dura ma possiamo dare filo da torcere e vendere cara la pelle.

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*