Toni: “Chievo strafavorito ma nel Verona percepisco una rabbia positiva”

Luca Toni (Foto di Beretta Emiliano)

Le dichiarazioni di Luca Toni in conferenza stampa:

“L’operazione al ginocchio è andata nel migliore dei modi, ora serve un po’ di pazienza per poter tornare ad essere utile in campo. Ce la sto mettendo tutta per guarire e dare una mano il prima possibile. Il momento che stiamo attraversando è particolare: siamo decisamente penalizzati da classifica ed infortuni ma nel gruppo percepisco una rabbia positiva, che nel medio lungo periodo ti fa tirar fuori quel qualcosa in più. Il Derby? In questo momento il Chievo è strafavorito, ma queste sono sfide affascinanti perché non sono mai scontate e nel calcio non si sa mai come possa finire”.

1 COMMENTO

  1. E sempre la solita storia! Ogni anno il Verona a un marea di infortunati. Meno male che setti lo scorso anno e intervenuto rivoluzionando tutù. E STATO uno sbaglio mandare via sogliano e tenere MANDorlini. Il sig.bigon e un incapace facendo una campagna acquisti disastrosa e non di qualità ed esperienza in mezzo al campo e in difesa. I 5 ANNI di contratto a spazzini e stato un0enorme errore sia nelle casse e sul giocatore che a riguardo di toni che lui vuole contratti annuali x poi valutare il sig pazzini 5 ne a voluti facendo capire che la causa Hellas non interessa ma solo la causa euro. Si sono fatti sbagli enormi spero che setti riprendi persone di qualità dirigenziale e di allenatore. con Questa strada vai solo in b mi fermo sui, bigon anch’io avrei preso higuhain con 90 mln di euro e poi il mercato a Napoli non lo faceva lei e si e visto !!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

*