Toni: “Corro più adesso di quando avevo vent’anni”

Le dichiarazioni dell’attaccante gialloblù, Luca Toni, rilasciate ai microfoni di SkySport al termine della sfida Hellas Verona-Roma (1-1).

CHE PROVA DI CARATTERE
“Corro più adesso rispetto a quando avevo vent’anni (ride, ndr). Gioco, mi diverto, ho una gran voglia di salvare questa squadra. Penso che quella con la Roma sia stata una prova di carattere. Sapevamo che loro giocano bene palla a terra, Mandorlini ha voluto raddoppiare sugli esterni, eravamo compatti e ripartivamo in contropiede. Abbiamo giocato da Verona, con la voglia di far punti. Abbiamo fatto una bella gara e anche se nel secondo tempo siamo stati un po’ titubanti, abbiamo avuto delle buone occasioni”.

MANDORLINI? IO E LUI RAPPORTO SPECIALE
“Mandorlini uomo giusto per il Verona? Più se ne parla, e più questo gli dà forza. L’allenatore ha fatto tanto per questa società e per la città, io e lui abbiamo un rapporto speciale. Penso che se il campionato finisse oggi il Verona sarebbe salvo e salvarsi vuol dire aver fatto una grande stagione, quindi non vedo il motivo per cambiare”.

Fonte: Ufficio Stampa H. Verona FC

LASCIA UN COMMENTO

*