Toni: “Dicevano che segnavo grazie ad Iturbe… Sono entrato nella storia del club”

“E’ stata una bella meravigliosa. Ci tenevo a fare gol e ad aiutare la squadra per vincere. Abbiamo faticato e sono contento anche se sono un po’ scaramantico. Sono entrato nella storia del club e ora voglio eguagliare il record dei 20 gol della scorsa stagione. Dopo l’espulsione di Rafael ho pensato che sarebbe stata dura ma siamo riusciti a fare una grande gara segnando un gol incredibile. Voglio essere ricordato come un ragazzo che è partito da un piccolo paese, sono arrivato sul tetto del mondo e a 38 anni ho la voglia di un quindicenne. Dicevano che segnavo solo perchè c’era Iturbe. Lui è andato via e continuo a segnare. Futuro? Ne parleremo a giorni con il Presidente. Ho un buon rapporto con tutti, anche con l’allenatore e ne discuteremo a breve. Ancora mi diverto è ho voglia di allenarmi”

Luca Toni a Sky

LASCIA UN COMMENTO

*