Toni è ancora “Mastino del Bentegodi”

Luca Toni non si ferma mai: anche con il Cesena, grazie all’ennesima doppietta, si aggiudica il “Mastino del Bentegodi” e guadagna ulteriore terreno nel concorso promosso per la sedicesima stagione consecutiva dal mensile di Confcommercio Verona “Il Commercio Veronese” in collaborazione con Hellas Verona FC. Sono 46 i voti guadagnati dall’attaccante gialloblù, che precede Gomez Taleb (10 preferenze), Janokovic (6), Hallfredsson e Sala (2). In classifica generale Toni ha 355 preferenze; ampio il margine su Tachtsidis, secondo a quota 152, e suHallfreddsson, terzo a 116.

 

“Il Mastino del Bentegodi” della partita Hellas Verona-Inter, in programma sabato 11 aprile (ore 20.45), si potrà votare dal termine della sfida, fino a mercoledì 15 aprile (ore 19), in due soluzioni: compilando l’apposito format presente nel sito internet www.hellasverona.it oppure inviando una e-mail con i propri riferimenti (nome, cognome, recapito telefonico) e il nome del calciatore prescelto all’indirizzo [email protected] E’ possibile esprimere un solo voto per partita. Sorprese a fine stagione, per coloro che avranno partecipato all’iniziativa: saranno estratti tre nominativi di tifosi fortunati che riceveranno dei prestigiosi premi messi in palio dall’Hellas Verona FC. Da Marasco (vincitore della stagione 1999-2000) a Laursen (2000-2001), da Mutu (2001-2002) ad Adailton (2002-2003) e a Gomez Taleb (2011-2012). Fino a Toni. Chi sarà il suo erede?

Fonte: hellasverona.it

LASCIA UN COMMENTO

*