Tutto troppo facile per l’Inter, Hellas non pervenuto

La 30^ giornata del campionato di Serie A vede scendere in campo nella vigilia di Pasqua l’HellasVerona ospite a San Siro dell’Inter.

Match certamente impegnativo per i ragazzi di Pecchia, con l’attenzione al recupero della partita con il Benevento fondamentale in chiave salvezza.

Tra le notizie importanti da segnalare il ritorno tra i disponibili di Alessio Cerci, che assieme al compagno Matteo Bianchetti hanno recuperato dai loro infortuni.

Inizia la contesa, rimessa laterale battuta velocemente dall’Inter, gravissima disattenzione della difesa gialloblù e sicario trova dopo 40 secondi la rete del vantaggio. Errore imbarazzante della difesa scaligera.

I gialloblù provano ad applicare un pressing veloce ma la superiorità degli avversari è netta. Le cose continuano ad andare male per il verona che al 12esimo subisce il secondo passivo: bel lancio di Brozovic per Perisic che sfrutta un altro erroraccio della difesa veronese e insacca il 2 a 0.

Una brutta prima frazione di gara, una squadra arrendevole che non ha mai nemmeno provato a prendere in mano le redini della partita. Da recriminare solo un rigore netto non concesso per contatto in area su Petkovic.

Inizia il secondo tempo e gli scaligeri sembrano essere tornati in campo con più grinta. Come spesso è accaduto durante questa stagione la difesa commette un errore nei primi minuti e Icardi insacca la rete del 3 a 0. Deludente prestazione di Alex Ferrari, dalla sua parte souno arrivate tutte le reti neroazzurre.

All’11esimo torna in campo dopo l’infortunio Matteo Bianchetti al posto di un deludente Ferrari. 7 minuti più tardi arriva il momento di Verde che subentra a Aarons. Attorno alla mezz’ora Fares colpisce un palo clamoroso. Arriva il ritorno di Alessio Cerci che subentra a Petkovic.

Sono i locali a continuare ad attaccare, è solo in palo colpito da Candreva evita l’aumento del passivo.

Al 44esimo fallo di Nicolas su Eder, interrotta una chiara occasione da rete ed espulsione per il portare gialloblù. Cambi esauriti per Pecchia, in porta va Romulo.

Si chiude una partita in cui l’Hellas è sembrato essere solo spettatore rendendo tutto troppo facile all’Inter.

Formazioni ufficiali:

Inter: Handanovic – Galgliardini – Cancelo – Rafinha (29 2t Valero) – Icardi (19 2t Eder) – Miranda – D’Ambrosio (13 2t Santon) – Skriniar – Perisic – Brozovic – Candreva. Allenatore: Spalletti

Hellas Verona: Nicolas – Rômulo – Caracciolo – Aarons (18 2t Verde) – Calvano – Vukovic- Ferrari (13 2t Bianchetti) – Souprayen – Petkovic (33 2t Cerci) – Buchel – Fares. Allenatore: Pecchia

Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*