Una magia di Veloso, finisce in parità la sfida con il Trabzonspor

Si chiude 1-1 la seconda amichevole internazionale dei gialloblù dal ritiro di #Feldkirchen2019, con Juric che ha potuto nuovamente contare su una formazione coesa e compatta nell’affrontare l’avversaria come avvenuto contro l’Hoffenheim. Vantaggio gialloblù nel primo tempo con una punizione dal limite calciata alla perfezione dal mancino Miguel Veloso, nella ripresa ristabilisce Baykus per i turchi.

 

HELLAS VERONA-TRABZONSPOR 1-1
Marcatori: 27′ pt Veloso, 36′ st Baykus.

Hellas Verona: Silvestri, Rrahmani, Vitale, Faraoni, Badu, Veloso, Zaccagni, Empereur, Dawidowicz, Tupta, Di Carmine.

A disposizione: Radunovic, Berardi, Kumbulla, Pazzini, Henderson, Marrone, Ragusa, Traore, Balkovec, Lee, Lucas, Di Gaudio, Danzi, Almici, Crescenzi.

All.: Juric.

Trabzonspor: Cakir (dal 1′ st Akbulut), Asan, Bilgin, Turkmen (dal 1′ st Ekuban), Kilinc, Erdogan, Akpinar (dal 1′ st Hosseini), Canbaz, Avdijaj, Nemanja (dal 1′ st Nwakaeme), Novak.

A disposizione: Dursun, Tosun, Aydin, Baykus, Eren, Kuckar, Akpinar, Nwakaeme, Pareira, Ekuban.

All.: Karaman.

Arbitro: Achim

Assistenti: Rolando, Andreas.

NOTE – Ammoniti: Empereur, Pazzini. Fonte: hellasverona.it

Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*