Valoti: “Stasera brucia parecchio, perché siamo qui a parlare di una sconfitta’

Queste le dichiarazioni di Mattia Valoti dopo la sconfitta con il Genoa: “brucia parecchio, perché purtroppo siamo qui a parlare di una sconfitta che purtroppo non meritavamo. Il gol al 47° che sembra in fuorigioco, ci ha tagliato le gambe. L’arbitro ha detto che era regolare, noi ci siamo fidati, poi tra primo e secondo tempo ci hanno riferito. Lo abbiamo detto all’arbitro ma ha detto che era quasi impossibile. Non dobbiamo avere alibi. La squadra è sempre viva, la voglia di vincere c’è sempre. Ora partita importante a Ferrara, dove dobbiamo giocarci le nostre carte.

Tra le sconfitte, forse l’unica meritata è stata quella di Cagliari.oggi dobbiamo attaccarci alla nostra prestazione oggi c’è stata. È mancato solo il gol, speriamo che le cose comincino a girare. Il calcio è così, il Genoa è squadra solida, non facile fargli il gol.

Loro hanno fatto parecchio cinema, forse a noi manca questa malizia. È una cosa su cui dobbiamo migliorare, dobbiamo essere più reattivi e furbi, come lo sono stati loro stasera.

Partite come questa sera sapevamo che erano importanti, e che non dovevamo sbagliare; con l’atteggiamento abbiamo dimostrato di esserci, rosichiamo perché portiamo a casa 0 punti.

Sono in debito di qualche gol? Si, anche se stasera non ho avuto grandi occasioni come a Sassuolo e Benevento.

Il modulo 4-2-3-1 mi trovo meglio, siamo tanti giocatori intercambiabili. Ci piace muoverci tra le linee, e nel primo tempo lo abbiamo fatto bene”.

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*