Vecchie certezze, nuovi orizzonti

Vecchie certezze, nuovi orizzonti. Potrebbe essere il motto di una campagna finanziaria ma descrive appieno il momento dell’Hellas Verona, alla vigilia del match contro la Lazio. Dopo le anonime prestazioni condite da risultati preoccupanti delle prime quattro giornate di campionato il Verona di Pecchia ha avuto un sussulto, nel turno infrasettimanale con la Sampdoria.

Partita di cuore, corsa, sacrificio, ma anche di ritrovato equilibrio tattico, con un centrocampo che, messo nelle mani della “vecchia” volpe Fox Fossati, ha ripreso a girare come dovrebbe, garantendo stabilità all’intera formazione e una difesa che, presidiata dal veterano-esordiente Caracciolo e elettrizzata dall’entusiasmo del “terzino per caso” Bearzotti ha retto l’urto blucerchiato.

La sfida alla compagine di Inzaghi sarà altra storia. 

I laziali, con molte defezioni di formazione ma favoriti sulla carta, sono chiamati a riscattarsi dopo il ribaltone interno contro il Napoli e arriveranno al Bentegodi alla ricerca dei tre punti.

L’Hellas, dal canto suo, dovrà confermare di essersi ritrovato, magari cercando di cancellare il numero zero alla voce vittorie stagionali. 

Dopo aver riportato alle origini la linea mediana e ritrovato efficacia difensiva ora a Pecchia spetta il compito di rivitalizzare l’attacco che, per forza di cose, non può più prescindere da Giampaolo Pazzini.

La chiave di volta è metterlo nelle condizioni di tornare ad essere decisivo, magari puntando sulla voglia di riscatto di un -quasi- recuperato Cerci e sul giovanile ardore di Kean, desideroso di mettersi in mostra e guadagnarsi una maglia da titolare.

Vecchie certezze quindi e nuovi orizzonti per un Hellas che sembra aver finalmente ritrovato la retta via ma che non deve assolutamente perdere di nuovo la bussola.

 

 

 

CONDIVIDI
Federico Messini
Federico Messini nasce a Villafranca di Verona il 15/05/1990. Studente in lettere moderne presso l'Università degli studi di Trento. Scrittore e cantautore ha all'attivo due pubblicazioni : "Il gioco degli spiccioli" uscito nel 2013 e "Il doppiatore" uscito nel 2016.

LASCIA UN COMMENTO

*