Verde: “La squadra è viva!”

Questa le dichiarazioni di Daniele Verde al termine del match contro il Sassuolo: “pensavo di sbagliare il gol, anche l’aggancio non è stato facile, e invece sono contento di averla messa dentro. Quel 2 a 0 è significato tanto.

La squadra è viva, sono 3-4 partite che il Verona prova a vincere. La partita era durissima oggi, poi quando la squadra si impegna in campo il Verona va bene. Bisogna dare sempre il massimo.

Anche con il Bologna volevamo vincere, e così ogni partita. Anche mercoledì nel derby di coppa speriamo arrivi il risultato.

Sono contento di fare parte di questo splendido gruppo, voglio dare sempre il mio aiuto. Nel gruppo non ci sono crepe, siamo uniti e compatti. Da fuori si possono vedere cose sbagliate. Forse pecchiamo di essere troppo giovani.

Pazzini e Cerci sono i perni principali di questo gruppo, siamo nelle loro mani e tutti insieme dobbiamo arrivare al risultato.

Il Verona sta crescendo di partita in partita. Ora ci aspettano altri due scontri diretti con Genoa e Spal, ce la metteremo tutta per fare bene.

Dobbiamo restare uniti anche con i tifosi, dobbiamo remare tutti dalla stessa parte”.

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*