Verso il Milan. Kean torna disponibile

Andrà in panchina Moise Kean nella sfida inutile contro il Milan. Ha senso buttarlo nella mischia, sapendo di valorizzare un giocatore che tre poche settimane tornerà alla Juve? Probabilmente con la classifica già definita e con la quasi matematica retrocessione, sarebbe opportuno valorizzare i giocatori di proprietà. Vero anche che al posto di Kean potrebbero giocare Cerci, Petkovic o Matos ma tutti e tre lasceranno il Verona al 21 maggio. Resta l’ipotesi Tupta, ma il Verona Primavera gioca alle 15 una sfida salvezza fondamentale contro il Sassuolo e forse lo slovacco è più utile alla causa di Porta che non a quella di Pecchia. Stesso discorso vale per Danzi, che con tutta probabilità non andrà a San Siro, nonostante l’assenza di Valoti e Büchel in mediana.

Sarà ancora 4-3-3 quindi, con i difensori visti contro la Spal, con Romulo, Calvano e uno tra Fossati e il rientrante Zuculini a metá campo e con Matos, Cerci e Petkovic in avanti, anche se non è da escludere il debutto dal primo minuto del coreano Lee.

D.Con.

LASCIA UN COMMENTO

*