Verso la Spal. Difesa al completo

Ennesima sfida salvezza e prova del nove per il Verona. Nove come i punti in classifica, uno in meno di una Spal che in estate ha speso a destra e a manca, soprattutto in contratti molto ricchi, e che in campo non sta raccogliendo quanto seminato nel mercato.

L’Hellas arriva alla sfida con pochi dubbi. Sarà confermato il positivo 4-2-3-1 con Caceres, pienamente recuperato, a far compagnia a Caracciolo, Ferrari e Fares in difesa. Per il francese Heurtaux si prospetta la panchina. Incredibilmente Pecchia nel reparto arretrato può fare scelte, dove finora ha potuto mettere in campo solo chi non era infortunato.

A metà campo pesa l’assenza di Bruno Zuculini. Il fratello Franco è quasi pronto ma partirà dalla panchina con Fossati. Sarà Bessa a far compagnia a Büchel in mediana.

Infine in attacco rientra Kean che sarà il terminale offensivo. Al suo fianco Romulo, Cerci e Verde: un terzetto tecnico, veloce e potenzialmente molto pericoloso.

La difesa della Spal ha subito parecchi infortuni e ha pure capitan Felipe squalificato. È arrivato davvero il momento di provare il sorpasso.

D.Con.

LASCIA UN COMMENTO

*