Viareggio Cup: Verona infinito, Juve eliminata ai rigori

SAN GIULIANO TERME (Pi) – E’ una vera e propria impresa, quella portata a termine dalla Primavera gialloblù, che per la prima volta nella sua storia raggiunge i quarti di finale della Viareggio Cup. Partita con il cuore in mano e sempre in bilico quella andata in scenda allo stadio di San Giuliano Terme, con i gialloblù che, in dieci per quasi tutto il secondo tempo a causa dell’espulsione di Donsah, hanno stretto i denti e resistito fino al novantesimo. Poi ci ha pensato un super Borra, autore di due parate ai calci di rigore, e i freddi rigoristi gialloblù a regalare all’Hellas Verona un traguardo storico. Ora ci aspetta, giovedì 13, la sfida al Palermo ai quarti di finale.

JUVENTUS-HELLAS VERONA 2-4 d.c.r. (0-0 al 90′)
Sequenza rigori: Romagna parato; Gatto gol; Buena parato; Fares gol; Donis gol; Miketic gol; Kabashi gol; Sall gol.

Primo tempo
1′ Partiti
8′ Alba ci prova da fuori area, palla abbondantemente alta
9′ Gatto, servito da Zaccagni, si gira in area e prova il tiro, Citti blocca
15′ Cevallos tira di esterno dalla distanza, Borra controlla il pallone che si spegne a lato
25′ Salifù tenta il tiro da lontanissimo, palla di poco a lato
33′ Gatto a tu per tu con Citti si fa parare il tiro del possibile 1-0
42′ Tavanti tira di esterno a girare, la sfera termina di poco alta
47′ Termina qui il primo tempo

Secondo tempo
1′ Partiti
23′ Gatto lanciano in contropiede non riesce ad inquadrare la porta da ottima posizione
28′ Borra è bravissimo ad intervenire in uscita sulla sortita di Tavanti
32′ Ceria dalla distanza, Borra blocca a terra
36′ Mattiello colpisce al volo dall’interno dell’area, bravo Borra a controllare la traiettoria del tiro
49′ Terminano con un tiro di Kabashi i tempi regolamentari, si va ai calci di rigore

JUVENTUS (3-5-2): Citti; Romagna, Varga, Barlocco (dal 26′ pt Caria); Tavanti, Roussos (dal 32′ st Buena), Cevallos (dal 1′ st Sakor), Gerbaudo (dal 17′ st Kabashi), Mattiello; Soumah (dal 34′ pt Bnou), Donis.
A disposizione: Vannucchi, Granatiero, Pellizzari, Vitale, Curti, Penna, Otin.
All.: Zanchetta.

HELLAS VERONA (4-3-3): Borra; Ballarini (dal 15′ st Boateng), Boni, Rossi, Tentardini (dal 32′ st Formigoni); Salifù (dal 30′ st Sall), Donsah, Zaccagni (dal 43′ st Miketic); Alba (dal 10′ st Manolache), Fares, Gatto.
A disposizione: Nervo, Varricchio, Crisci, Menolli, Birlea, Ronconi.
All.: Pavanel.

Arbitro: Giua di Pisa.
Assistenti: Orlando e Cecconi.

NOTE. Espulsi: Donsah all’8′ st, l’allenatore Pavanel al 49′ st. Ammoniti: Donsah, Salifù, Sakor.

Fonte: Hellasverona.it

LASCIA UN COMMENTO

*