Vitale: “Juric deve fare le sue scelte, ma ci fa sentire tutti importanti”

Queste le principali dichiarazioni del difensore gialloblù Luigi Vitale, rilasciate al termine di Hellas Verona-NK Tabor, amichevole disputata a Villafranca. 

È stato un test utile e tutti quanti abbiamo disputato una grande partita. Il mister ha avuto la possibilità di provare quei giocatori che sono stati sin qui meno utilizzati in campionato. Juric deve fare le sue scelte, che sinora stanno pagando alla grande, ma ci fa sentire tutti importanti, tutti utili alla causa. È per questo motivo che quando veniamo utilizzati rispondiamo sempre con buone prestazioni. La forza del Verona è il gruppo, e non è una frase fatta.

La preparazione in vista della Fiorentina? Tutte le partite nascondono delle insidie, ovviamente anche quella contro la Viola. Ma noi ci prepareremo come abbiamo sempre fatto, vale a dire lavorando sodo durante la settimana, con tanta intesità ma anche con pari serenità mentale.

Come mi sento? Fisicamente sto bene. Evidentemente mi mancano minuti nelle gambe, ma queste amichevoli mi aiutano a acquisirli.

Se mi manca la continuità di utilizzo che avevo nelle scorse stagioni? Diciamo che non ci penso, perché il mio lavoro settimanale è finalizzato, così come quello dei miei compagni, a farmi trovare nelle migliori condizioni possibili nel momento in cui il mister dovesse affidarsi a me, dall’inizio o a partita in corso. Fonte: hellasverona.it

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*