Zenga: “Il Verona ha sempre perso al limite”

Le dichiarazioni di Zenga in conferenza stampa:

“A Mandorlini voglio bene come ad un fratello. Lui arrivò all’Inter da Ascoli come terzino sinistro, poi giocò un po’ da mediano e alla fine da libero. Sono stati anni indimenticabili. Sarò felice domani di sfidarlo e abbracciarlo con grande affetto. Quando ha perso, ha sempre perso al limite. Ha avuto problemi di formazione, si sono adattati a certe situazioni. Mi aspetto una squadra che rispecchia il carattere del suo allenatore”.

LASCIA UN COMMENTO

*