Zigoni: “Pazzini ha sbagliato, ora chieda scusa”

Le dichiarazioni di Gianfranco Zigoni al Corriere di Verona in merito all’esultanza polemica di Pazzini e alle scelte di Pecchia nella gara contro il Napoli:

“Non mi è piaciuta la reazione che Pazzini ha avuto dopo il goal, dovrebbe chiedere scusa all’allenatore e ai compagni. 

Pecchia prende le decisioni, questo è il  suo ruolo, possono essere giuste o sbagliate ma le responsabilità competono a lui.

Giampaolo è un ragazzo per bene, nessun dubbio, è il capitano e un giocatore d’esperienza, non dovrebbe cadere nella trappola del nevosismo.

Non credo che il mister gliel’abbia detto all’ultimo istante che sarebbe andato in panchina e comunque l’intento era quello di dare una quadratura diversa alla squadra che affrontava una corazzata come il Napoli, mica l’ha fatto per far perdere l’Hellas eh! L’errore è di Pazzini, non di Pecchia.

Come si risolve il problema? Pazzini si metta di fronte all’allenatore è allo spogliatoio e riconosca di aver sbagliato. Quello sfogo non è stato rispettoso per chi è sceso in campo.

Domenica contro il Crotone sarà il primo scontro salvezza e Pazzini guiderà il Verona.

La mia perplessità? Non c’è un sostituto in attacco, serve un’altra punta. A me sarebbe piaciuto vedere in gialloblù mio figlio Gianmarco..”


CONDIVIDI
Federico Messini
Federico Messini nasce a Villafranca di Verona il 15/05/1990. Studente in lettere moderne presso l'Università degli studi di Trento. Scrittore e cantautore ha all'attivo due pubblicazioni : "Il gioco degli spiccioli" uscito nel 2013 e "Il doppiatore" uscito nel 2016.

2 COMMENTS

  1. Zigoni dovrebbe stare zitto con tutte quelle che ha combinato nella sua carriera.pensi a suo figlio. Da pazzi niente ha solo da imparare!

  2. Sinceramente mi aspettavo una politica acquisti piu’ mirata e lungimirante al tempo stesso e invece ci troviamo carenti in attacco e con qualche problema a centrocampo.Per la difesa meglio attendere il recupero degli infortunati ma dovrebbe dare qualche certezza in più. Nutro ancora forti dubbi su catapecchia riguardo alla competenza per la serie A.

LASCIA UN COMMENTO

*