I voti al mercato del Verona – Centrocampisti

20 milioni per Amrabat e 1 per Henderson, l’addio a Saveljevs, Checchin e Calvano e l’arrivederci a Lucas Felippe. Tra i centrocampisti contiamo anche Pessina, che l’Atalanta ha voluto tenersi, almeno fino a gennaio.
Sono tante le perdite in mediana, due delle quali, Amrabat e Pessina, molto pesanti. La buona notizia è stata il rinnovo di capitan Veloso, mentre il Verona ha speso gli 800mila euro per il riscatto obbligatorio per Badu, ma il ghanese è sparito dai radar dopo le visite mediche estive senza alcun comunicato da parte della società.
Accanto alla conferma di Danzi, sono arrivati alcuni nuovi centrocampisti, diversi dai loro predecessori, ma già capaci in queste prime uscite di dimostrare il loro valore. Taméze è un mediano di grande corsa, capace di interdire e anche di ripartire: sarà lui il titolare a fianco di Veloso. È arrivato dal Nizza a titolo definitivo per 3,5 milioni e ha firmato per i prossimi 4 anni. La sua riserva sarà Ronaldo Vieira, anglo-guineano ex Sampdoria. Classe 98, lista under, Vieira porta muscoli al centrocampo gialloblù. La formula per Vieira è particolare: prestito con obbligo di riscatto a 7 milioni di euro se il Verona si qualificherà alla prossima Europa League.
Poi c’è la grande scommessa del centrocampo, il vice di Veloso: Ivan Ilic. Il talento serbo è mancino, non è velocissimo, ma ha grande classe, visione di gioco e tecnica da vendere. Arriva dal Manchester City in prestito con diritto di riscatto a favore del Verona a cifre che non sono state comunicate.
Infine un altro acquisto molto importante per il centrocampo e all’occorrenza per la trequarti è Benassi, che potrebbe fare il Pessina della situazione con molta più esperienza e gol alle spalle del suo giovane predecessore. Benassi, se sta bene, è un grandissimo colpo di mercato. Infatti arriva a Verona in prestito con un diritto di riscatto di 10 milioni.
Il nuovo centrocampo gialloblù è quindi più variegato rispetto alla stagione scorsa, con più interpreti dalle diverse caratteristiche. Tranne Benassi, la cui cifra per il riscatto sembra davvero troppo elevata, anche in questo reparto si sta parlando di tutti giocatori di proprietà o che possono diventarlo senza bagni di sangue.
Voto: 6,5

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*